Cortana, la nuova assistente vocale di Windows 10

23 Ago 2017

Ti è mai capitato in ufficio di scrivere un promemoria sull’agenda ma dimenticartelo per colpa delle mille cose che hai da fare? A me succede spesso. Per un semplice motivo: l’agenda non “parla”, non riesce a catturare l’attenzione a meno che non la sfogli e la leggi. Microsoft ha pensato a noi.

Con le nuove versioni di Windowsavrai a disposizione un assistente digitale su misura per te che ricorda ciò che devi fare durante la giornata. In questo articolo ti descrivo cos’è Cortana e come utilizzarla al meglio.

Cortana assistente vocale Windows 10

Cos’è Cortana

Cortana è l’assistente virtuale che Microsoft ha implementato nelle ultime versioni di Windows.

In realtà non è un semplice programma che gestisce il calendario, ma ha l’ambizione di raggiungere il titolo di intelligenza artificiale. Questo grazie alla capacità di imparare dalle domande dell’utente e di anticipare le sue richieste. Per questo motivo Cortana si differenzia molto dai suoi compagni Siri di Apple e Now di Google.

Nasce con lo scopo di assistere gli utenti nelle attività che vanno oltre la semplice gestione del calendario, le ricerche di file o di informazioni sul web. Di seguito ti elenco alcune delle funzioni che può svolgere per te.

  • Inviare email.
  • Aggiungere, spostare e ricordare appuntamenti sul calendario.
  • Creare note e promemoria.
  • Attivare e disattivare funzionalità del dispositivo come il Wi-Fi, il Bluetooth, la modalità aereo e molte altre.
  • Interagire con le applicazioni come riprodurre musica o avviare un’applicazione.
  • Fornire informazioni riguardanti preferenze impostate dall’utente come il meteo, lo sport e le notizie.

Se hai uno smartphone con Windows 10 potrai chiederle anche di chiamare o mandare SMS, impostare sveglie e fare da navigatore.

Le novità di Cortana con il Windows Creators Update

Lo scorso Aprile è stato rilasciato il nuovo aggiornamento di Windows 10 che ha permesso agli utenti di sfruttare nuove funzionalità come la modalità “Luce notturna” e il nuovo Windows Defender.

Per maggiori informazioni sull’ultimo aggiornamento di Windows 10 puoi leggere l’articolo “Aggiornamento Windows 10 Creators Upadate: le novità e i passi da seguire”.

Sono state implementate delle nuove funzionalità in Cortana. Vediamo quali:

  1. Universal Clipboard. Permetterà di sincronizzare gli appunti tra più dispositivi. Gli utenti potranno selezionare il dispositivo destinatario, visualizzare l’anteprima dei contenuti della nota e ricevere una notifica sull’operazione in corso;
  2. Notification Sync. Permetterà di sincronizzare le notifiche sia da Pc a mobile che viceversa. Nel momento di settaggio della funzionalità ti chiederà quale device utilizzare e lo registrerà come trusted (di fiducia).
  3. Unlock your PC. Permetterà di bloccare e sbloccare il computer con il dispositivo mobile associato nel momento in cui ti avvicini o allontani con esso.

Come impostare Cortana su misura per te

Tutte le funzionalità elencate nel paragrafo precedente possono essere eseguite solo se avete un buon “rapporto” con Cortana. Per fare ciò bastano pochi click.

Il tuo nuovo assistente offre la possibilità di rispondere a comandi da tastiera o da microfono. Per attivarlo seleziona l’icona tonda nella barra delle applicazioni, come mostrato nell’immagine.

Cortana nella barra Start

Al click si aprirà una finestra. Se vuoi impostare i comandi vocali dovrai selezionare l’icona dell’ingranaggio in basso a sinistra. Qui troverai una sezione che ti permetterà di impostare le diverse opzioni per il riconoscimento vocale e la possibilità di rispondere al tuo “Ehi, Cortana”.

Impostazioni Cortana

Se il tuo dispositivo è sprovvisto di microfono e vuoi inserire i comandi da tastiera il passaggio precedente deve essere ignorato, così da poter passare alle impostazioni delle preferenze.

In entrambi i casi i comandi possono essere indicati con le espressioni che si utilizzano nel linguaggio parlato, come per esempio “scrivi email a Luca: c’è riunione oggi?” oppure “ricordami di chiamare Giovanni alle 15.00”.

Come impostare le preferenze in Cortana

Una volta scelta la preferenza di immissione dei comandi, bisogna impostare le preferenze. Per farlo bisogna cliccare l’icona in alto a forma di libro.

home di cortana

Nella sezione Appunti puoi impostare gli interessi, i luoghi e tutto ciò che ti permette di mantenerti aggiornato. Di seguito l’elenco di alcune voci che puoi modificare.

  • Meteo. Mostra le condizioni meteo dell’area in cui ti trovi o per un luogo indicato.
  • Viaggi. Tiene traccia dei voli e invia aggiornamenti sullo stato e sulla destinazione.
  • Spostamenti. Mostra le condizioni del traffico dei tuoi normali percorsi.
  • Notizie. Trova le ultime notizie su qualsiasi argomento a tua scelta dagli affari alla scienza e tecnologia, dalle notizie relative a uno stato a quelle mondiali.
  • Sport. Tiene traccia degli sport e delle tue squadre preferite.
  • Informazioni personali.Permette di impostare il nome, la pronuncia e i luoghi preferiti.
  • Autorizzazioni. Permette di gestire le informazioni accessibili e utilizzabili.

In seguito alla scelta delle preferenze, bisogna impostare come notificare questi aggiornamenti. Per farlo devi selezionare l’icona a forma di ingranaggio in basso a sinistra.

Come utilizzare Cortana con Microsoft Edge

Cortana lavora in sincronia con Microsoft Edge. Di seguito elenco alcuni dei casi in cui può esserti utile.

  • Organizzare un’uscita a cena. Nei siti Web dei ristoranti, può offrirti informazioni sugli orari, le indicazioni stradali, i contatti e i menù.
  • Scoprire di più sui brani preferiti. Mentre guardi un video musicale può visualizzare il testo oppure aiutarti ad acquistare il brano.

Vediamo come implementare Cortana in Microsoft Edge.

  1. Aprire il browser di Microsoft, cliccare sul menù Più azioni, andare nella sezione Impostazioni e scendere fino alla voce Impostazioni avanzate;
  2. Al click del pulsante Visualizza impostazioni avanzate, bisogna controllare che il cursore relativo a “Consenti a Cortana di offrire assistenza in Microsoft Edge” sia attivo.
    Impostare cortana su edge-min

Una volta abilitato Cortana ti assisterà nella barra degli indirizzi, aiutandoti nella ricerca di informazioni come il meteo, l’orario, la definizione di una parola, calcoli istantanei e conversioni.

ricerca microsoft edge-min

Tutto ciò verrà visualizzato nella barra degli indirizzi, così da evitare di aprire una pagina web al termine della tua domanda.

Se, in una pagina, desideri avere ulteriori informazioni su un argomento basta evidenziarlo con il mouse, fare click con il destro e selezionare la voce Chiedi a Cortana. Comparirà a lato del browser una finestra in cui ci saranno tutti i risultati trovati su quell’argomento.

Ricerca informazioni- min

Cortana, la nuova assistente vocale di Windows 10: conclusioni

Con le nuove versioni di Windows, Microsoft ha deciso di implementare strumenti utili per il business.

In Outlook ha aggiunto la possibilità di organizzare riunioni su Skype, così che tutti possano partecipare anche se in luoghi diversi. In OneDrive puoi modificare i documenti assieme ai tuoi colleghi, ciascuno dal proprio ufficio.

Share

Laura Daccò

Marketing e Comunicazione presso Ithesia Sistemi

Lascia un commento